I MAXI GIOIELLI DI MAWI, COSI’ ECCESSIVI, COSI’ ROCK

Sontuosi, barocchi, oversize. Non passano inosservati i gioielli di Mawi London, caratterizzati da pietre colorate, cristalli, strass e luccichii.

Uno stile inedito e contemporaneo per rendere unico ogni look, grazie a linee strabordanti e mai banali, tantomeno volgari. Anzi, non è un caso se questo marchio è diventato in breve tempo uno dei più prestigiosi a livello mondiale, coniugando raffinatezza e originalità.

Prende il nome dal direttore creativo Mawi Keivom, di origini indiane, eclettico e globetrotter che ha coltivato il suo talento l’Istituto di Fashion Design di Auckland in Nuova Zelanda. Esordisce insieme al socio Tim alla London Fashion Week nel 2002 conquistando da subito buyer, blogger, editor di moda e stylist.

Oggi Mawi è un punto di riferimento nel mondo degli accessori di lusso e ha già conquistato prestigiosi premi e riconoscimenti. Tra le varie collaborazioni di Mawi e Tim ci sono anche Disney Couture, Atelier Swarovski, Hugo Boss, Cristallizzato Swarovski, Bruno Magli e Selfridges. E come si legge nel sito «Ogni creazione offre un luogo d’incontro ornamentale per il passato, il presente e il futuro; Resistere alla prova del tempo dopo che i capricci stagionali sono diminuiti. Ogni collezione aggiunge un repertorio stabilito di pezzi eterni e senza tempo celebrando le tradizioni, unendo il classico e il contemporaneo».

Autore dell'articolo: Ilaria Traditi

giornalista, web writer, content editor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *