LE NUOVE PITTURE CHE GENERANO BENESSERE

L’altro giorno ho scoperto una cosa bellissima: in commercio esistono pitture antismog, ecologiche, in grado di neutralizzare gli agenti inquinanti come l’ossido di azoto riportando l’aria al suo stato di purezza.

Tutti ormai conosciamo le pitture biologiche, atossiche, realizzate con coloranti naturali. Ma oggi c’è una nuova frontiera: le pitture che combattono l’inquinamento, antibatteriche, fotocatalitiche.

In pratica è come avere un po’ di bosco nella stanza!

Le pareti si trasformano in un depuratore naturale che riesce ad eliminare il 99,9% dei batteri, neutralizzare gli odori, prevenire la formazione di muffe, polvere e sporcizia.

Questa pittura si chiama AIRLITE, è un prodotto minerale privo di colle, solventi e altri composti chimici e utilizza il principio naturale della fotocatalisi. Un esempio di reazione simile è quello della fotosintesi clorofilliana presente nelle piante, con cui si produce l’ossigeno. In modo del tutto analogo, i prodotti Airlite utilizzano le proprietà naturali del biossido di titanio per produrre una reazione ossidante con cui vengono catturati e distrutti gli agenti inquinanti presenti nell’aria.

Airlite elimina anche fino al 99,9% i batteri presenti sulla superficie, compresi i superbatteri rendendo possibile una elevata salubrità ambientale, unita a un maggiore benessere e confort abitativo.

Un altro tipo di pittura fotocatalitica è FOTOSAN, anche questa in grado di sanificare gli ambienti (pareti, soffitti delle abitazioni e dei luoghi di lavoro sia pubblici che privati) attraverso l’azione fotocatalitica innescata dalla luce solare ed artificiale. Una vernice facile da applicare ed economica (il costo di un trattamento con fotosan è paragonabile ad una imbiancatura professionale sia a livello di costi che tempistiche).

E poi c’è la PITTURA DI SALE : sì avete capito bene, è fatta con il sale, un alleato del benessere (avete mai sentito parlare di Haloterapia?) ora contenuto in questo nuovo prodotto  che crea un microclima ionizzato. Un po’ come essere in riva  al mare o vicino a una cascata. Il cristallo di salgemma di questa pittura è in grado di generare aria pulita ossigenata e grazie allo iodio con cui è stato arricchito, sollecitato da aria,luce e calore,permette di ottenere, nel corso della giornata un ambiente perfettamente ionizzato e sano. Questa pittura è lavorata  in silos di acciaio inox in ambiente sterile per mantenere tutte le proprietà di purezza del sale estratto in profondità, a oltre 500 metri, dalla più antica salina d’Italia e utilizzando solo materie prime di qualità.

Autore dell'articolo: Ilaria Traditi

giornalista, web writer, content editor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *